Logo Zeitgeschichte Museum und KZ-Gedenkstätte Ebensee

Museo di storia contemporanea

La nostra associazione ha aperto nel 2001 nel centro di Ebensee  (casa verde di fronte alla chiesa cattolica, vedi indirizzo sopra) un museo di storia contemporanea . Questo museo mostra la storia dell’Austria (focalizzata sulla regione del “Salzkammergut”) tra il 1918 e il 1955.  Sono esposte circa 1000 fotografie e documenti. Tre sale illustrano la storia della prima repubblica, del fascismo austriaco, del nazismo e del periodo di dopo guerra.

Archivio e libreria

L’edificio ospita anche l’archivio e la biblioteca: L’archivio contiene migliaia di fotografie e documenti dell’epoca tra il 1918 e il 1955, e soprattutto elenchi delle vittime e dei superstiti del campo di concentramento. Questi documenti possono essere consultati dai visitatori.

Orari di apertura del museo

Dal martedì alla domenica
Dalle 10.oo alle 17.oo

Il gemellaggio Prato-Ebensee

(Foto: Il gemellaggio Prato- Ebensee alla commemorazione a Mauthausen, maggio 2001)

La pena del ricordo e il lutto per tante vite spezzate non ha impedito ad alcuni superstiti di rivolgersi, dopo anni di ripetuti viaggi della memoria nei luoghi della loro sofferenza, ai cittadini di Ebensee con un gesto di amicizia e lo sguardo rivolto al futuro. Così, fortemente voluto dagli ex deportati Roberto Castellani e Dorval Vannini, a nome della sezione dell’ANED di Prato e con l’appoggio dei familiari delle vittime, nel settembre del 1987 fu stipulato, tra le municipalità di Prato e di Ebensee, un patto di gemellaggio quale impegno concreto per l’affermazione dei valori della pace e della solidarietà. L’ormai più che decennale rapporto di amicizia di straordinaria portata etico-civile tra le due comunità è sostenuto con convinzione da cittadini e amministratori.

La collaborazione tra i due comuni ha portato buoni frutti sia sul piano del confronto sul passato, con la necessaria salvaguardio della memoria dei crimini e delle sofferenze, che su quello di manifestazioni e scambi culturali anche tra giovani, per la costruzione di una futura Europa dei popoli.

Nel 1997 fu girato, dal registra Massimo Sani, il film-inchiesta “Un futuro per la memoria” – Viaggio da Prato ad Ebensee, città europee gemellate per non dimenticare”, con la consulenza storica di Enzo Collotti, che narra le vicende relative alla Resistenza a Prato e alla deportazione dei suoi cittadini e ilustra la genesi e l’evoluzione del gemellaggio.

Link

Associazione per il gemellaggio della città die Prato e della città di Ebensee: www.associazioni.prato.it/ebensee